MonigArt goes to Arci Dallò

MonigArt è il festival della letteratura e dell’economia della natura, un evento unico per promuovere uno stile di vita etico e sostenibile

❱ Ore 21.30
Reading poetici di lotta con Andrea Garbin e Igor Costanzo.

Andrea Garbin (Castel Goffredo, MN). Poeta, scrittore, drammaturgo, ha pubblicato i libri di poesia “Genesi dei sensi”, “Lattice”, “Croce del sud”, “Viaggio di un guerriero senz’arme”, “Canti di confine”. Fondatore del “Movimento dal sottosuolo”. Dirige la collana di poesia contemporanea “Le zanzare” per Gilgamesh Edizioni. Suoi testi sono tradotti in inglese, spagnolo, serbo, albanese, cirillico.

Igor Costanzo (Moniga del Garda, BS). Poeta, scrittore, performer, ha pubblicato I libri di poesia “Innocenza in bilico”, “Il cavallino blu”, “Apnea”; e la piece teatrale “Le ferite aperte dalla monotonia”. È tra gli ideatori del Monigart Festival. Suoi testi sono tradotti in inglese, spagnolo, cinese, arabo.

❱ Ore 22.30

Her Skin – folk da Modena
Progetto solista di Sara Ammendolia, giovane cantautrice dal chiaro sentore nordamericano. Nel suo cantato come nel suo tocco di chitarra e ukulele si avverte subito una caratteristica: la delicatezza. L’atmosfera malinconica e sognante creata da Her Skin rilassa e conforta, e porta in luoghi lontani. Le sue canzoni sono raccolte in due EP, “Goodbyes and Endings” del 2015 e “Head above the deep” del 2016, uscito sotto Tempura Dischi.

Cara – pop rock da Brescia
Pseudonimo di Daniela Resconi, dopo circa due anni come metà del duo electro-rock The Loud Vice, decide di intraprendere la carriera solista in territori fin ad allora inesplorati, coniugando cantautorato in italiano ad una spiccata vena melodica frutto di una delicata sensibilità e di un’innata attitudine pop. Quello che ne deriva è un pop-rock cantautorale denso e noir. Ha pubblicato il suo primo omonimo ep ad aprile del 2014, anticipato dal video del singolo ‘Vai o Resti’. Nel giugno del 2015 esce il secondo e.p. dal titolo ‘Non guardarmi’. Composto da 4 tracce originali, il nuovo e.p. rappresenta una virata nello stile e nell’intenzione della cantautrice bresciana d’adozione Cara, pur mantenendo le atmosfere noir che la caratterizzano. Durante l’anno escono il video di ‘Non guardarmi’ (titletrack) e ‘Big Bang’, realizzati da Cara, entrambi in esclusiva sul portale Rockit che inserisce l’e.p. tra i migliori 50 dischi dell’anno e segnala Cara tra le 10 nuove cantautrici da tenere d’occhio. Il 2016 vede l’uscita del primo disco dal titolo ‘Respira’ che la porta a partecipare all’edizione 2016 del festival MIAMI di Milano e che viene inserito tra le candidature delle Targhe Tenco 2016 nella sezione ‘Opera Prima’.

Inizio ore 21.00
Evento ad offerta libera rivolto ai soci arci

Per info sul circolo e tesseramento
www.arcicastiglione.it

Data

Giu 10 2017
Expired!

Luogo

Arci Dallò