Hachiman+Submeet @ArciDallò

Riserva Indiana presenta:

Hachiman – Math / Jazz-core da Brescia
Hachiman è un duo sperimentale italiano dalle sonorità magmatiche, energiche e piacevolmente violente.
Davide Traina e Stefano Vanoni reinventano con batteria e basso sonorità tra il jazz ed il rock in chiave del tutto futuristica e caustica, sconfinando anche nel prog e nel math.
Hachiman è una macchina nata per agire d’istinto e senza freni inibitori, spinge le note a forti, pioneristici ed imprevedibili livelli d’energia fino a trasformarle, di stomaco, in sensazioni pure e nude; suggerisce viaggi nello spazio e nel tempo verso la sanguinosa magnificenza del medioevo asiatico, sussurra con un megafono antiche avventure e calamità di un mondo che ancora lasciava spazio alla follia come forma d’arte e non all’arte come ad una forma di follia.

submeet -Noise/ post-punk da Mantova
Submeet è una band/impresa edile fondata nel 2016 da tre muratori del suono. La sede principale è a Mantova, dove attività di tipo occulto fatte nei sotterranei della città hanno portato alla scelta del nome (letteralmente “incontrarsi sotto”).
Fondamenti nel post-punk, muri di shoegaze e intonaco al noise, rendendo i pezzi abitabili fin da subito, coinvolgenti, ipnotizzanti.
I testi affrontano scientificamente problemi dell’esistenza umana, dai quali non si scampa, si soccombe.
Nel novembre del 2016 esce “Moorland” primo singolo della band registrato e prodotto dai componenti del gruppo.

Inizio ore 22.00
Evento ad offerta libera rivolto ai soci arci

Per info sul circolo e tesseramento
www.arcicastiglione.it

Data

Set 16 2017
Expired!

Luogo

Arci Dallò